Menu
cane distrugge casa

Perché il cane distrugge casa?

I cani, come anche i gatti, hanno bisogno del proprio padrone.

Cari amici cinofili, questo è importante: non lasciate i vostri animali soli per troppo tempo e, più che ovviamente, non abbandonateli!

Con l’arrivo della stagione estiva le mie paure si moltiplicano e non faccio che dire ai miei corsisti e alle persone a me vicine che con i cani si può risolvere tutto, basta dedicargli del tempo e, soprattutto a volte, basta dargli l’amore che meritano.

Si potrebbero scrivere migliaia di libri raggruppando tutti gli aneddoti che i padroni di animali domestici riscontrano lasciando il loro amico solo a casa.

La lontananza del padrone o un ambiente poco stimolante possono mandare in crisi il nostro amico a quattro zampe.

E lì ne fa di tutti i colori: distrugge divani, telecomando, ciabatte, materassi, muri, graffia porte, disturba l’intero quartiere, danneggia il giardino e così via.

Vi svelo un segreto… Non lo fa perché è dispettoso, lo fa perché ha bisogno di voi!

L’incontenibile ansia che prova lo porta a far danni per sfogarsi e nasce da un attaccamento molto forte nei confronti del suo proprietario.

Per il cane, la masticazione ha un effetto calmante.

Il cane con bassa autostima pensa di non riuscire a vivere senza il suo padrone e quindi, quando viene lasciato solo, prende a morsi tutto ciò che trova con gli effetti che ben conoscete e che lo porteranno, irrimediabilmente, anche a una sgridata senza precedenti: quindi, oltre ad essere stato malissimo, il cane lasciato solo starà male anche per aver fatto arrabbiare il suo padrone.

Cosa potete fare per evitare che sia ansioso e vi distrugga casa?

Portarlo con voi è la migliore delle soluzioni. Finalmente, oggi, molti hotel e strutture in genere sono ben disposte all’accoglienza dei nostri amici a quattro zampe.

Munirsi di una pet sitter è la seconda possibilità, trovando quindi una persona che si occupi di far compagnia al vostro cane quando non ci siete e che lo porti a fare le passeggiate di cui ha bisogno.

Altro metodo risolutivo può essere far capire al cane che non lo abbandonerete ma che la vostra assenza è temporanea!

Questo risultato si raggiunge insegnando al cane a stare da solo e potete contattarmi per maggiori informazioni al riguardo: un corso individuale è ciò che può risolvervi per sempre questo grosso problema e può evitarvi le prossime spese per danni o altro.

Gli animali domestici desiderano solo la vostra compagnia: insegnare loro che sono autosufficienti quando non ci siete sarà un ottimo inizio per una tranquilla convivenza!

 

Andrea Grisi

Share This: